Pane, Amore e Fantasia! La Lollobrigida a Mosaico Italiano 4

Pane, amore e fantasia! La Lollobrigida a Mosaico Italiano 4 - ItaliaTxiki

Pane, Amore e Fantasia! La Lollobrigida a Mosaico Italiano 4

Iniziamo il 2024 con Mosaico Italiano 4 e un film indimenticabile: Pane, Amore e Fantasia di Luigi Comencini con gli indimenticabili Gina Lollobrigida e Vittorio De Sica. L’appuntamento è per mercoledì 10 gennaio 2024.   

A un anno dalla sua scomparsa (avvenuta il 16 gennaio 2023), abbiamo deciso di omaggiare Gina Lollobrigida a Mosaico Italiano 4 con uno de film che l’hanno resa un’icona del cinema italiano: Pane, Amore e Fantasia. Un film del 1953 diretto da Luigi Comencini.

Il film è ambientato a « Sagliena », immaginario piccolo paese dell’Italia centrale; qui nell’immediato dopoguerra viene trasferito il maresciallo Antonio Carotenuto, donnaiolo attempato che dovrà adattarsi alla monotona e tranquilla vita di paese. Supportato dalla domestica Caramella, il maresciallo dirige la locale stazione dei carabinieri. Qui conosce « Pizzicarella la Bersagliera », una giovane ragazza del posto interpretata appunto dalla Lollo nazionale 🙂 

Agli inizi degli anni cinquanta si recarono a Palena, in Abruzzo, sia Luigi Comencini che Ettore Margadonna per studiare la possibilità di girare il film Pane, amore e fantasia, di cui era pronta la sceneggiatura, ma dopo un sopralluogo si dovette convenire che le prime ricostruzioni del dopoguerra disturbavano i luoghi del set per l’atmosfera di paese antico un po’ immacolato che Comencini voleva dare al film. Il comune scelto per ambientarvi il paese immaginario di Sagliena è in realtà il piccolo Castel San Pietro Romano nel Lazio, nella zona orientale della provincia di Roma; fu scelto perché piccolo, caratteristico e tra i più impervi. 

Ettore Margadonna scrisse questa sceneggiatura tutta su Palena, suo luogo natio, e sui propri ricordi delle persone caratteristiche del paese. Il paese, la sua chiesa, il prete e la sua comunità, il maresciallo, il sindaco, l’artigiano, le pettegolone, le belle del paese spesso oggetto di invidie tutte paesane, la levatrice, tutte figure che Margadonna portava nei suoi ricordi palenesi. 

Il film ha una durata di 92′ ed è in lingua originale con sottotitoli in spagnolo. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti/e.

La proiezione sarà accompagnata da un’introduzione e da un breve dibattito dopo il film sulle tematiche storiche, sociali e culturali della pellicola. Il dibattito sarà presentato e moderato da ItaliaTxiki.

[un grazie a Wikipedia per le informazioni sul film]

 

RIASSUMENDO: 

FILM: Pane, amore e fantasia di Luigi Comencini (1953) – 92′ 

QUANDO: mercoledì 10 gennaio 2024  

DOVE: Koldo Mitxelena Kulturunea presso il Convento di Santa Teresa – Elbira Zipitria kalea, 1 · Donostia-San Sebastián.

ORARIO: alle 18:30.

LINGUA: le proiezioni sono in lingua originale con sottotitoli in spagnolo (VOS).

PARTECIPAZIONE: partecipazione gratuita e aperta a tutti/e. Posti limitati. 

In collaborazione con Koldo Mitxelena Kulturunea.

Apri/scarica il programma in PDF.

Buona visione!